Parete Oltremare Artificiale

(finalista Mostra Internazionale Villa Gualino – Torino 2011)

Al di là dell’immagine, dei confini, delle sembianze, l’arte di Francesca Romana Mainieri irrompe nella realtà del pensiero con il colore e la raffinata poesia del gesto creativo, che diventa simbolo e strumento sovrumano dell’artista per raccontare se stessa e gli altri, l’universo di speranza e illusione che travalica l’esistenza. La sua parete diventa un’icona che permette all’umano di incontrare l’ignoto, il sacro o laico poco importa, perché è nello spirito dell’autrice il desiderio di cogliere l’emozione di un incontro al di là dei confini del reale. Un’arte tra modernità, passato e sperimentazione.

Guido Folco, ItaliaArte, Torino

singulart         instagram         pinterest

CREDITS

GC DESIGN 2016 - RIGHTS RESERVED